TESTI

Dark Americana: Storie e Canzoni

ALZATA E CADUTA

Stuart Pearson

Le persone vivono nell'ascesa e nella caduta

Le persone vivono attraverso l'ascesa e la caduta.

Sconfiggili, rompi loro le ossa,

Hanno visto tutto.

Perché hanno vissuto l'ascesa e la caduta.

 

La gente prega nella chiesa del dolore.

La gente prega nella chiesa del dolore.

Alzano le mani,

E rimproverare i peccati che hanno fatto,

Quando pregano nella chiesa del dolore.

 

Le persone muoiono per l'ascesa e la caduta

Le persone muoiono per l'ascesa e la caduta.

li depongono,

Nel seno del Tutto,

Quando muoiono per l'ascesa e la caduta.

HO PARLATO DI TE AL DIAVOLO

Stuart Pearson / Hunter Lowry

Ho parlato al diavolo di te

Ho parlato al diavolo di te

Ho parlato al diavolo di te

Mi ha parlato del tuo peccato segreto

Di tutta la colpa che hai dentro

Vede sotto la tua pelle morbida...

Ora lo so... perché  Ho parlato di te al diavolo.

Non lo voleva in un altro modo,

Non lo voleva in un altro modo

Non c'è più niente che potrei dire

Non lo voleva in un altro modo.

 

Ho provato a protestare, ho provato a scappare

Ho provato a buttare via la pistola

Ma voleva solo divertirsi...

Non lo so... ho appena parlato di te con il diavolo

Ho parlato al diavolo di te

 

Lo sibilò dolcemente nel mio orecchio

Mi ha detto che non avevo nulla da temere

La prossima cosa che ho saputo che ero qui.

Non so come... ma ho parlato al diavolo di te

 

Ha detto di guardarti mentre muori

Ha detto di guardarti mentre muori

Guarda l'oscurità nei tuoi occhi

Metti fine a tutte le tue bugie

 

Quando lo vedi dire che ho detto ciao

Fammi l'occhiolino quando arrivi sotto

Vi prendo entrambi quando vado

  Ora sai...  Ho parlato al diavolo di te

Ho parlato al diavolo di te

Ho parlato al diavolo di te

POI È ANDATA

Stuart Pearson / Hunter Lowry

Ti farà svenire nella tua stanza di motel,

Lei è il segreto che non dirai

 

Non conosci il suo nome, lei è in ogni vena

Finché non ti porterà al dolce inferno,  poi se n'è andata

 

È un affare caldo, vederla ovunque

Non è lussuria ma ossessione

 

Quella che non puoi ignorare, è la tua colonna sonora preferita

Ma l'anima della discrezione

Poi se n'è andata.

 

Se ti sei perso, lei è stata trovata, ti trascinerà giù,

Non resisto alla sua seduzione

 

Quel debole odore di peccato, lascia entrare l'oscurità,

Quella deliziosa distruzione.

 

Intrappolata senza scampo, nel suo stretto abbraccio

Alla ricerca di un risarcimento

 

Guarda il sorriso gongolante, sappi che rimarrai per un po'

Al di là di ogni assoluzione,  Poi se n'è andata.


 

È ANCORA LO STESSO?

Stuart Pearson / Hunter Lowry

Aiutami ad indossare la vestaglia e aiutami ad alzarmi in piedi

Portami in cucina, potrebbe esserci qualcosa da mangiare

Non esco da forse sei o sette settimane

Dimmi, è sempre lo stesso?

 

Guarda dentro la credenza potresti trovare del pane lì dentro

Sembri familiare, anche se ricordo i capelli più scuri

Sta diventando piuttosto freddo qui, ma non sembra che mi importi

Dimmi, è sempre lo stesso?

 

Puoi dirmi cosa diavolo sta succedendo là fuori?

Per lo più rimango a letto o qualche volta sulla sedia

Sono sempre terrorizzato ma non soccomberò alla mia disperazione

Dimmi solo, è sempre lo stesso?

 

Mi sono nascosto qui dentro casa mia da quando tutto è andato storto

Spero che le cose possano essere risolte e non ci vorrà troppo tempo

   Non so quanto tempo ho, non sono mai stato troppo forte

Ma dimmi, è sempre lo stesso?

 

Spero che non succeda nulla a un bell'uomo come te

Assomiglia molto al mio primo figlio quando aveva 22 anni

Vorrei poter venire con te ma non c'è niente che posso fare

Dimmi: è sempre lo stesso?

Dimmi solo..è sempre lo stesso?

LA TEMPESTA PERFETTA

Stuart Pearson

Ho fatto un sogno su di te mentre il cielo prendeva fuoco.

Salimmo su tutte le porte e le finestre.

Il terreno sotto di noi si apriva su un pozzo che brillava di rosso sangue

hai riso e hai detto "salta - è lì che va il peccato".

Non ci sono elemosine da dare ai poveri, 

non c'è calma da dare ai disprezzati

Nessun conteggio per i regali che hai fatto per la vergogna

Mentirei per darti fede,

ma non ho mai imparato quel mestiere 

È stata la tempesta perfetta che ha spazzato via il mio amore.

 

Gli spaventapasseri sono stati testimoni poveri di un futuro nato nella pietra

Il terreno ruttava più freddo a ogni morso di pala.

I venti biascicavano con la lingua di un marinaio
Baciato da uno stinco,

La fuliggine divenne più nera in quella notte piena di corvi.

Tutte le culle in pericolo

Ogni viso non era accarezzato

La sinistra benevola e giusta diffamata.

Ti ho conosciuto quando hai pianto

Il momento più bello di quella notte

È stata la tempesta perfetta che ha lasciato il mio amore alle spalle.

 

Ogni anima fissava lo spazio

Desiderio di quel posto migliore.

Hanno leccato il succo che la vita ha versato sulla sua scarpa.

I crateri nei tuoi occhi

La sensazione di gioia che disprezzo

È stata la tempesta perfetta che ti ha portato via il mio amore.

 

I ragni iniziano a girare, metti il tuo cuore nel tuo mestiere

Preparati a diventare l'ultimo dottore del desiderio.

Troverò la mia tenerezza necessaria all'interno di un albero d'acciaio

Dimora tra le braccia forti dei miei procuratori.

 

Non c'è canzone sulle colline

Non c'è ancora nessun fiume che scorre.

Ho pregato e pregato per raggiungere questo stato d'animo

I momenti grigi sono svaniti

non lasciando niente da dire

È stata la tempesta perfetta che ha lasciato il mio amore alle spalle .

L'ULTIMO CAB FUORI DA VEGAS

Stuart Pearson

Il caldo rende tutto ondulato,

che solleva polvere dalla strada,

E mentre il cielo passa dall'arancione al marrone al nero,

sembra molto lontano da casa.

Non ho mai fatto i conti, non ho mai preso il sentiero,

Questo porta a svolte logiche.

Dici che è l'ultimo taxi, l'ultimo taxi uscito da Las Vegas.

 

C'è qualcosa di grosso sul tetto.

La luna è una sagoma triste.

E ogni brezza è il coraggio di un adolescente di andare da solo,

Dove il buio non dimenticherà.

È inevitabile, e io non sono capace,

Di dire "no" quando dovrei,

E questo è l'ultimo taxi, l'ultimo taxi uscito da Las Vegas.

 

Ogni suono è un'eco,        
Ogni luce galleggia così lentamente,

sono spazzati via,      
Come foglie nella notte.

LE HO DATO CARBONE

Stuart Pearson / Hunter Lowry

Voleva qualcosa che non potevo essere,

Voleva di più che il meglio da me.

Voleva rubini,  ha preso il suo pedaggio

Voleva i diamanti, le ho dato il carbone

Le ho dato il carbone, le ho dato il carbone

Voleva i diamanti, le ho dato il carbone

 

Voleva qualcosa che non potevo dare,

Voleva delle vite ma non mi avrebbe lasciato vivere

Voleva l'argento, voleva l'oro.

Voleva i diamanti, le ho dato il carbone

Le ho dato il carbone, le ho dato il carbone

Voleva i diamanti, le ho dato il carbone

 

Voleva qualcosa che non avevo, 

Voleva stabile ma è finita su una lastra

Voleva infinito - avere e tenere

Un caldo per sempre, l'ho resa fredda.

Le ho dato il carbone, le ho dato il carbone

Voleva i diamanti, ma le ho dato il carbone

 

STRADA DEI DEMONI

Stuart Pearson

Ci sono storie

mezzanotte passata

Dove finisce la strada

Dove nessuno va.

È il vento che soffia foglie in giro?

O qualcosa di più solo?

Twirling al valzer ululante dell'ignoto.

 

Ci sono gli angeli

Che ballava con i diavoli

In una roadhouse

Il deserto inghiottito intero.

Le pareti sono grigie e fatiscenti,

Dove scorrevano il sesso e la violenza

Dalle dolorose corse in autostop su Demon Road.

 

Ci sono marcatori

Forse tombe

Forse tributi

A carichi pesanti problematici.

La polizia non risponde alle chiamate lì

E i cani non inseguiranno i corvi.

Dove finisce il marciapiede, inizia quella Demon Road.

PASSA LA BOTTIGLIA

Stuart Pearson / Hunter Lowry

Restituiscimi la bottiglia

Povero ragazzo, sembri mezzo morto

Lo sai che è molto molesto

Per cercare di fuggire prima che il tuo caso venga discusso.

Restituiscimi la bottiglia

Ho sentito che non ti piace più il whisky

Dopo tutti i fantasmi di tutti i dannati

Ha iniziato ad appendere fuori dalla tua porta.

 

Il verdetto è sui libri,

La tomba è già scavata,

Il tuo corpo è sull'orlo.

La vita passa semplicemente,

In un batter d'occhio

Non resta altro da fare che bere.

 

Nega tutto quello che vuoi

La fuga non è una scelta

Hai sentito il rumore del cancello.

Ogni uomo è un sassolino

E ogni donna grist

Quando la mola inizia a grattugiare.

 

Restituiscimi la bottiglia

Non lascerai che un altro uomo abbia un turno?

Non ha senso trattenere nulla

Quando i tuoi ponti saranno stati tutti bruciati.

Restituiscimi la bottiglia

Puoi piagnucolare e puoi supplicare.

Ma non c'è nessun posto dove puoi nasconderti,

Quando finalmente i demoni saranno liberati.

LA PIOGGIA NON VIAGGIA DA SOLA

Stuart Pearson

Posso sentire ogni goccia di pioggia,

Sbattendo sul tetto di lamiera,

Cantando ogni canzone più triste.

Ma non sentirai una soluzione,

solo un altro ricordo,

Perché la pioggia non viaggia da sola.

 

Riesco a sentire il vecchio pianto,

come un'armonia,

Con facce nuove do la colpa.

E credo di essere su un pony, correndo più veloce di me,

Perché la pioggia non viaggia da sola.

 

La pioggia non viaggia da sola,

La pioggia non viaggia da sola.

Puoi minacciare e pregare ma un giorno tornerà,

La pioggia non viaggia da sola.

 

posso elevare i miei desideri a un posto più alto,

Giurando che non ripeterò i miei errori.

Ma quel fantasma di ogni ritiro

Si siede e fa tremare le sue catene,

E dice “la pioggia non viaggia da sola”.

 

Ogni secondo carnoso,

Ogni ora di respiro,

Arriva un'altra prova di speranza.

Quindi mi abbottonerò la giacca

E mi coprirò le orecchie.

Perché la pioggia non viaggia da sola.

GI NEL BUCO

Stuart Pearson / Hunter Lowry

Entra il boia

La legge è giusta

Le mie ossa sono ghiaia

La mia anima è polvere

Non c'è tempo per le proteste, il vento soffia freddo

Mentre scendo giù giù

giù nel buco

giù nel buco,

giù nel buco,

giù nel buco.

 

Mille corvi compongono il mio cappotto

La lingua di una vipera giace nella mia gola

Il mio sangue è segatura, il mio cuore è carbone

Mentre scendo giù giù

giù nel buco 

giù nel buco,

giù nel buco,

giù nel buco.

 

E vado giù giù giù,

giù nel buco,

giù nel buco

giù nel buco

giù nel buco

 

Non puoi cancellarmi, lascio una macchia

Tatuaggio profondo nelle ossa del tuo dolore e del tuo dolore

Bruci il mio corpo  ma io resto

E tu vai giù giù giù

giù nel buco,

giù nel buco

Sì, vai giù giù giù

giù nel buco,

giù nel buco

giù nel buco.

Tutti gli spettacoli di Stuart Pearson

Tutte le canzoni

(c) 2020 Hollywood Trax Music